Arista di maiale al vino bianco

Download PDF

Arista di maiale al vino bianco

arista di maiale al vino bianco

L’arista di maiale al vino bianco e’ un secondo che potete preparare  con un certo anticipo. Io solitamente lo preparo quando ho ospiti. L’arista e’ un pezzo del maiale piuttosto magro. Vi assicuro che potete portarlo in tavola anche se avete ospiti che non gradiscono molto la carne grassa.

Ricetta:

  • 800  gr arista di maiale (un solo pezzo)
  • mezza cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 rametto di rosmarino
  • vino bianco q.b.
  • 50 gr di burro
  • olio evo

Preparazione:

Innanzitutto prendere l’arista, appoggiare il  rametto di rosmarino intorno, e legarla con dello spago da cucina. Tritare la cipolla, il sedano e la carota.  Porre le verdure in una pentola alta insieme al burro e l’olio e lasciarle soffriggere. Unire l’arista di maiale e farla rosolare. Quando l’arista risultera’ rosolata da tutte le parti  aggiungere 2 bicchieri di vino bianco e  farlo evaporare. Quando il vino sara’ evaporato aggiungere altro vino e far cuocere la carne  per circa 1 ora con coperchio. Dopo un’ora la carne non e’ ancora cotta ma controllate se il sugo si e’ seccato troppo. In tal caso  aggiungere un po’ d’acqua. Trascorsi altri 60 minuti con l’aiuto di una forchetta controllare se la carne e’  morbida e spegnete. Farla raffreddare. Poi prendere l’arista dalla pentola,  appoggiarla  su un tagliere di legno e affettarla  con un coltello a lama piatta. Trasferite il sugo in un contenitore e le fette di carne in una pirofila a parte. Quando sara’ il momento di servire riscaldare solo il sugo  e irrorare la carne.
Vi assicuro farete un figurone. Vi consiglio di accompagnare questo piatto con un contorno di patate o funghi trifolati.

2679 Total Views 2 Views Today