Crostata alla marmellata

Download PDF

Crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Salve a tutti, oggi vi propongo la mia ricetta della  crostata alla marmellata.
Ieri mi sono accorta che avevo in frigo un bel po’ di marmellata cosi’ per smaltirla ho pensato di preparare una buona crostata che ha reso felice tutta la mia famiglia

Ricetta:

  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 200gr di burro
  • 2 cucchiaini di polvere lievitante
  • un pizzico di sale
  • 1 vasetto di marmellata gusto a piacere

Preparazione

Mettere su una spianatoia di legno la farina , fare un buco al centro e versarvi le uova, lo zucchero,il lievito, il pizzico di sale e il burro tagliato a tocchetti.
Con le punta delle dita iniziare ad impastare finche’ l’impasto non avra’ raggiunto una certa consistenza poi formare una palla ricoprirla con pellicola trasparente e lasciare in frigo per circa 30 minuti.
La pasta frolla potete prepararla anche in anticipo e potete lasciarla in frigo finche’ non la usate.
Nel frattempo prendere uno stampo da crostata imburrarlo e infarinarlo.Riprendere la pasta dal frigo e con l’aiuto di un mattarello stenderne una parte ed adagiarla nello stampo. Aiutandovi con un cucchiaio o con una spatolina stendere sopra la pasta la marmellata. Con il rimanente impasto preparare delle striscioline  da utilizzare per il classico decoro della crostata.
Il risultato e’ garantito usando le esatte quantita’ di ingredienti.

La crostata e’ un dolce che frequentemente allieta i pomeriggi ed i dopo cena della mia famiglia, qualche volta mi piace accompagnarlo con un pochino di buon Passito di Pantelleria, che reputo uno dei migliori vini da dessert rigorosamente Made in Italy.
Quando le nostre aziende agroalimentari puntano sulla qualita’ dei prodotti della nostra tradizione enogastronomica presente in tutte le regioni italiane, c’e’ poco da fare per gli altri. L’unica e’ restare spettatori invidiosi del nostro successo. Hanno provato ad imitarci, a metterci i bastoni fra le ruote…ma i nostri prodotti restano sempre ineguagliabili.
Se cio’ fosse stato compreso pienamente da chi di dovere e da alcune delle stesse nostre aziende (che alcune volte per puntare sulla quantita’ c’hanno fatto fare delle figuracce meschine) pensate che questa crisi che stiamo affrontando, sarebbe stata cosi’ profonda ? io credo di no.
Scusate la divagazione…buon appetito !
Crostata alla marmellata
873 Total Views 1 Views Today