Libum

Download PDF

Libum

libum

Per restare in tema con la ricetta postata ieri oggi vi propongo un’altra ricetta dell’epoca romana: il libum. Il libum era un pane alla ricotta dell’antica Roma e veniva offerto in particolari cerimonie religiose. Piu’ precisamente si offriva agli dei in occasioni di sacrifici. Il termine libum infatti deriva dal verbo latino libare che significa fare una libagione. Io ho preferito fare delle pagnottelle piccole ma se volete potete fare anche una sola pagnotta.

Ricetta:

  • 200 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • sale
  • 100/150  gr di farina
  • alloro
  • olio

Preparazione: 

In una terrina versate la farina, l’uovo e cominciate a mescolare. Dopo qualche minuto unire la ricotta,  salare e pepare. Mescolate fino a che gli ingredienti non saranno tutti ben amalgamati. Non lasciatevi impressionare il composto e’ un tantino appiccicoso, ma vi raccomando non aggiungete altra farina . Prendete delle foglie di alloro lavatele e asciugatele ben bene. Le foglie di alloro devono essere tante da rivestire il fondo della pirofila che userete per la cottura. Prendere la pirofila da forno o se preferite una teglia, rivestite il fondo con le foglie di alloro e spennellatele di olio. Riprendere il composto,  formare tante palline leggermente schiacciate e trasferirle sullo strato di alloro. Infornate per circa 50 minuti a 180 gradi. Servitele ben calde. Potrebber essere un’idea per accompagnare un antipasto sfizioso.

libum
1761 Total Views 1 Views Today