Pasta con simmenthal e peperoncini verdi

Download PDF

PASTA CON SIMMENTHAL E PEPERONCINI VERDI

ebbene si…non storcete troppo il naso ma anche io ho sbagliato. Il rientro dalle ferie, la sveglia che suona in ritardo…io che decollo dal letto alle 7.00, preparara il contorno per la cena, raccogli la bimba per la scuola e via…mio marito mi guardava perplesso…anche perche’ non capiva  come facevo a pettinare la bimba e prepararle contemporaneamente lo zainetto… risultato…al rientro nel tardo pomeriggio mi ricordo di non aver comprato l’occorrente per la cena…e ora ?
E ora senza perdersi d’animo mi inventero’ qualcosa…mhhh…peperoncini verdi per contorno…una scatoletta di simmenthal…dei pomodorini ciliegini…vediamo che ne vien fuori….
beh alla fine sapete che vi dico…tutto sommato davvero niente male…una pasta velocissima e gustosa…ha riscosso successo e soprattutto ho salvato la cena.

Ricetta:

  • 400 gr peperoncini verdi
  • 250 gr pomodorini
  • 1 simmenthal da 140 gr
  • mezza cipolla
  • 1 aglio
  • 320 gr di pasta tipo pennette
  • olio evo q.b.
  • pecorino romano grattugiato
  • vino bianco

Preparazione:

Lavare i peperoncini, asciugarli bene e togliere il picciuolo. Versare in una padella dalle sponde alte un’abbondante quantita’ di olio  friggere i peperoncini  colarli dall’olio di frittura e tenerli da parte. In un’altra padella friggere l’aglio e l’olio  versare i pomodorini lavati e tagliati in precedenza. Quando i pomodorini si sono ammorbiditi togliere l’aglio e unire i peperoncini verdi. Mescolare per qualche minuto salare e spegnere il fuoco.

Sbucciare la cipolla,  tritarla e trasferirla in una padella con olio.

Soffriggere e quando si sara’ dorata aggiungere la simmenthal ed una pruzzatina di vino bianco. Schiacciare la simmenthal con una forchetta lasciarla cuocere per qualche minuto e infine unire i peperoncini con i pomodorini, amalgamare il tutto e spegnere. Lessare la pasta colarla e versarla nel sugo di simmenthal e peperoncini. Saltarla in padella aggiungere una manciata di pecorino romano grattugiato e avendo cura di mantecare bene il sugo con la pasta. Prima di servire, una spolverata di pepe nero, sarebbe l’ideale.

Ho realizzato pero’ che se i peperoncini verdi fossero stati piu’ piccoli il risultato sarebbe stato molto migliore…mi riprometto di provarci ancora…ma prima corro a comprare una sveglia nuova…
2022 Total Views 2 Views Today